PORTAFOGLI DI CARNE AI FUNGHI

Mi piacciono molto i funghi, e li uso in maniera quasi smodata…nella mia cucina, nelle mie pietanze, i funghi sono spesso presenti, perchè fortunatamente tutte le mie zie sono delle “fungaie” ed ho sempre scorta di porcini  in stagione freschi, ma anche congelati o essiccati.

Ecco perchè  mi è tornata in mente una delle tante versioni di come cucinare la carne ripiena che si usa da anni in casa mia, i portafogli di carne ai funghi con besciamella….

Ingredienti:

2 fese di tacchino abbastanza grandi
100 gr di provola dolce a fette
100 gr di mortadella a fette
50 gr di porcini secchi
100 ml besciamella
olio e.v.o.
sale e pepe
stuzzicadenti (per chiudere i portafogli)

 

Mettete in una ciotola con acqua tiepida i funghi porcini secchi a rinvenire. Nel frattempo prendere le due fese di tacchino batterle un pochino per ammorbidire e assottigliare la carne. Scolate bene i funghi e cominciamo a comporre i nostri portafogli.. ricoprire per metà la fesa di tacchino con uno strato di fette di provola (circa 2) sopra a queste la mortadella e a finire i funghi porcini (io a chiudere ho messo un ulteriore fettina di provola). Ribaltare l’altra metà della fetta di carne sopra al ripieno e aiutarsi con degli stecchini a chiudere i lembi della carne a modo di portafoglio.A questo punto in una padella mettere un po’ di olio evo e la besciamella con un po’ del liquido dei funghi e adagiare i portafogli di carne che avrete salato e pepato a cuocere. Cuocere per 5 minuti dopodiché rigirare la carne e dopo 5 minuti togliere dal fuoco.


portafoglicarnepres

Impiattare con il sughetto e buon appetito

 

 

PASTA IN FORNO AI FUNGHI E SALSICCIA

pastaalfornofunghi1

 

La pasta in forno ai funghi e salsiccia….in genere mi piacciono molto le paste al forno ma proprio tanto e quindi approfitto delle temperature fredde di questi giorni per fare questa variante.

INGREDIENTI
500 gr      pasta corta io ho usato le mezze penne

800 gr      funghi misto bosco

400 gr     salsiccia

400 gr     mozzarella

500 gr    besciamella

100 gr    parmigiano grattugiato

1     bicchiere vino rosso

1            scalogno

prezzemolo

sale pepe

olio e.v.o.

Andiamo a preparare la pasta in forno funghi e salsiccia.In una casseruola con l’olio fate saltare lo scalogno affettato fine, appena si sarà colorito mettere i funghi a cuocere salandoli leggermente.Quasi a fine cottura aggiungente il prezzemolo, mescolate, spegnete e tenete da parte.

In una padella  con un goccio di olio fate rosolare la salsiccia sbriciolata tostandola, sfumate con un bicchiere di vino rosso, e evaporato spengete e tenete da parte.

Mettere a lessare la pasta in abbondante acqua salata in cottura al dente.

Nel frattempo riducete a cubetti la mozzarella. Scolate la pasta tenendo da parte un po’ di acqua di cottura, e cominciamo ad amalgamare gli ingredienti uno alla volta, prima la salsiccia poi i funghi, a questo punto allungate la besciamella con 2/3 cucchiai di acqua di cottura e unitela alla pasta.Infine mescoliamo il parmigiano, la mozzarella tenendone da parte un pochino per la guarnizione finale. Mettere la pasta in una teglia guarnire con la mozzarella rimasta…

 

Copriamo la pasta con un foglio di alluminio e poi tutto in forno per una ventina di minuti, un accorgimento… gli ultimi 10 minuti scoperto a grigliare….buon appetito!

 

BRUSCHETTA ALLA CONTADINA

crostinicontadini (1)

Nelle mille varianti di crostini c’è anche la bruschetta alla contadina, questa salsa appunto chiamata “contadina” è facile e velocissima da fare ed incontra i gusti di molti..
Ingredienti:

fette di pane casereccio
1 conf. da 250 gr di giardiniera sott’ aceto (o se la trovate ed ha un sapore meno acidulo, sott’olio)
3 cucchiai da cucina di maionese

Scolare la giardiniera in un colapasta e sciacquare sotto acqua corrente per eliminare l eccesso dell aceto di conservazione.

Lasciare riposare una decina di minuti dentro il colapasta quindi le e tamponare la verdura in modo che si asciughi un pochino. Tritare le vedure abbastanza fini aiutandoci con un mixer. Trasferiamo il composto in una ciotola e andiamo ad aggiungere i cucchiai di maionese incorporandoli uno ad uno mescolando bene.

Il quantitativo della maionese è soggetivo. Sì può scegliere se mettercene un pò di più, ma anche meno…. Andiamo a bruschettare le fette di pane casereccio e stendiamo la nostra salsa…questa salsa è ottima anche con i crostini già pronti, come potete visualizzare nella prima foto.

 

TORCETTI GUSTO PIZZA

Torcetti gusto pizza, velocissimi stuzzichini da fare come accompagnamento per un aperitivo o come “rinforzino” ad un antipasto…

INGREDIENTI:

1  confezione  pasta sfoglia

4 cucchiai     passata di pomodoro

1 cucchiaio  olio

30 gr                parmigiano grattugiato

origano  e sale

Prepariamo la salsa gusto pizza mescolando il pomodoro con l’olio e l’origano e un pizzico di sale. Stendiamo la pasta sfoglia e  nella metà della lunghezza del rotolo e a cucchiaiate mettiamo il composto al pomodoro. Cospargiamo col parmigiano grattugiato e ricopriamo con la parte della pasta non condita.

Aiutandoci con una rotella da pizza facciamo delle piccole strisce.

e attorcigliamole su se stesse  (circa 2 giri ) come quelle che vedete in alto nella foto qua sopra.

Adiamo a sistemarle sulla placca da forno con la carta apposita. A questo punto dopo che avremo acceso il forno a 170° a temperatura fate cuocere 10 minuti o almeno fino a quando non si saranno dorate…sono già pronte, Facciamo raffreddare un pochino eppoi serviamo….baciotti


ROTOLO ALLA NOCCIOLA

Rotolo alla nocciola, per la serie i dolci della domenica, ma anche non solo…ottimi per una chiusura del pranzo domenicale, ma anche per una colazione e magari una merenda….

rotoloallanocciola (1)

INGREDIENTI:

5 uova

80 gr di farina autolievitante

150 gr zucchero

300 ml latte

100 gr cioccolato alla nocciola

20 gr di maizena

cacao per guarnire

Iniziamo con il dividere i tuorli dagli albumi mettendoli in due terrine diverse. Montiamo a neve ben ferma gli albumi e teniamo da parte. Iniziamo a sbattere i tuorli con lo zucchero aiutandoci magari con un frullino elettrico in modo che diventino belli spumosi. Aggiungiamo la farina setacciata e  mescoliamo bene con un cucchiaio di legno.

Adesso andiamo ad incorporare il composto agli albumi montati con l’aiuto di una frusta mescolando rigorosamente dall’alto verso il basso in modo che non si smontino.

Rivestiamo una teglia con cartaforno e andiamo a stendere il nostro composto. Inforniamo in forno già preriscaldato a 170° per 10 minuti.

Dopodichè togliamo il nostro pandispagna da forno mettiamo a raffreddare un attimo e poi andiamo a staccare la cartaforno. Arrotoliamo il pandispagna su se stesso ottendo il rotolo.

Andiamo a preparare la crema alla nocciola. In un pentolino mettiamo la maizena con qualche cucchiaio di latte e stemperiamo bene in modo che non faccia grumi. Aggiungiamo ancora un pò di latte e mettiamo a sciogliere la cioccolata alla nocciola.

Quando la cioccolata sarà sciolta mettiamo il latte rimanente e portiamo ad ebollizione o fino che la crema non si sarà addensata.

Facciamo freddare eppoi andiamo a stendere nel nostro rotolo e riavvolgiamo su se stesso. Mettiamo in un piatto da portata e spolveriamo con cacao.

 

 

 

PIZZETTE SAN VALENTINO

pizzette valentino

Pizzette san valentino, stasera voglio passare una serata traquilla, perchè io sono comunque sempre “innamorata”….e quindi cosa c’è di meglio di un paio di pizzette da assaggiare magari davanti ad un bel film? Solo che per l’occasione sono a forma di cuore…

INGREDIENTI

150 GR manitoba

150 GR farina 0

200 GR yogurt

50 GR burro

5 GR sale

1 bustina di lievito istantaneo

qualche cucchiaio di acqua per aggiustare l’impasto

Farcitura a piacere

Io ho usato

passata di pomodoro

origano sale

olio e.v.o.

acciughe

capperi

salsiccia

olive nere

In una ciotala mescoliamo bene le farine il sale, dopodichè aggiungiamo la bustina di lievito. Andiamo a mettere il burro e lo yogurt a temperatura ambiente. Iniziamo ad impastare e se l’impasto è troppo asciutto aggiungiamo qualche cucchiaio di acqua tiepida. Formate una bella palla liscia ed elastica.

pizzette valentino (1)

Anidamo a prendere una parte dell’impasto e stendiamo con l’aiuto di un mattarello una sfoglia di mezzo centimetro. Con l’aiuto di una formina a cuore (io ho utilizzato una piu grossa e una piu piccina) ritagliamo la nostra pasta e andiamo a metterla sulla teglia rivestita di cartaforno.

pizzette valentino (2)

Mettiamo la passata di pomodoro condita con olio sale e origano su ognuno dei nostri cuori lasciano di bordi bianchi. Poi ho farcito i cuori piu grossi con salsiccia e olive nere e i piu piccoli con acciughe e capperi.

Poniamo in forno già riscaldato a 180° per 15 minuti.

Buon san valentinooooooooooo [email protected]@@@@!

 

 

 

YOGURT…UNA COCCOLA LIGHT!

Yogurt dessert, un dolce intermezzo…una coccola light!!!

dessertalloyogurt

Ingredienti

175 gr yogurt greco total

2 albumi

4 cucchiai di zucchero (io ho messo il “misura”)

1 pacchetto di pavesini

alkermes

cacao

Montiamo a neve ben ferma gli albumi con un pizzico di cremor tartaro. Lavoriamo bene con le fruste lo yogurt con lo zucchero. Andiamo ad unire gli albumi con una frusta mescolando dal basso verso l’alto per non smontare…

Prendiamo i nostri bicchierini e mettiamo dentro la crema di yogurt cosi ottenuta.

Andiamo ad inzuppare i pavesini nell’arkemes. Inseriamoli nel crema dentro i bicchierini.

Spolveriamo col cacao…e la nostra coccola allo yogurt è pronta…:D

GNOCCHETTI DI ZUCCA AL GORGONZOLA

gnocchiallazucca
C’è il detto..giovedì gnocchi…bene e gnocchetti al gorgonzola sia!!!!

Ingredienti:

Dose per 4 persone

350 gr zucca

350 gr patate

150 gr farina

noce moscata

1 uovo

per la salsa

200 gr gorgonzola

50 gr mascarpone

50 gr robiola

50 gr besciamella

50 gr   parmigiano

un poco di latte

(come potete vedere dalla foto io li ho affogati nella crema….;-P)

Procedimento:

Puliamo la zucca dalla buccia e dai filamenti interni e cuociamo in forno a 180°. (Il tempo di cottura dipende da quanto siano grossi i pezzi di zucca che otterremo io li ho cotti per una mezzora)

Intanto lessiamo le patate con la buccia in acqua (da quanto la pentola bolle circa 30 minuti fate la prova forchetta, deve affondare bene nella patata)

Passiamo la zucca nel passaverdure e lasciamo scolare il succo e le patate nello schiapatate e lasciamo raffreddare.

A questo punto cominciamo ad impastare…facciamo una fontana con la zucca e le patate mettiamo l’uovo e impastiamo aggiungendo via via la farina cosi quanto ne richiede l’impasto. Premetto che rimarrà un pò morbido. Lasciamo riposare un pò l’impasto.

Cominciamo a fare i cordoni eppoi tagliamo a cilindretti e con le mani infarinate procediamo ad arrotondarli…diventeranno gnocchetti o caramelle o chicche (insomma come li chiamate vanno bene comunque!)

Mettiamo a bollire l’acqua salata e nel frattempo procediamo con la nostra crema. Prendiamo una padella capiente e sciogliamo il gorgonzola con un pò di latte quando sarà sciolto aggiungiamo la robiola ed il mascarpone, infine il parmigiano..aggiustiamo la cremosità con la besciamella.

Quando l’acqua sarà a bollore buttiamo i nostri gnocchetti e appena verrano a galla preleviamoli con una ramina scolandoli dall’acqua di cottura li passeremo nella padella con la crema di formaggio…saltiamoli qualche minuto e gustiamoli ancora caldi!!!!

SALMONE MARINATO ALL’ARANCIA

Una versione del salmone marinato, che può essere un’antipasto, o un secondo a “rinforzo” che comunque sia collocato, con l’arancia rossa richiama i profumi della sicilia…

HELLOMOTO

 

Ingredienti:

250gr salmone affumicato del tipo “norvegese”

2        arance rosse

20      olive denocciolate (meglio nere io non le avevo :p)

2 cucchiai  erba cipollina

una spolverata di aglio in polvere

prezzemolo

olio e.v.o.

sale pepe qb

Prepariamo in una ciotola, un’emulsone con il succo delle arance, qualche cucchiaio d’olio, un pò di aglio in polvere, l’erba cipollina, qualche cucchiaio di prezzemolo tritato fresco, pepe e sale. Se volete potete sostituire il pepe con della paprika dolce. Mescoliamo bene il tutto e lasciamo risposare una mezzoretta.

Prendiamo una terrina e poniamo il nostro salmone a fette e andiamo ad irrorare con la nostra emulsione precedentemente preparata. Copriamo il tutto con una pellicola e lasciamo marinare per un’ora in frigo.

Trascorso questo tempo, mettiamo il salmone marinato all’arancia, in un piatto da portata, condiamo con un pò della nostra marinata, le olive denoncciolate, e una generosa grattugiata di buccia d’arancia.

Un piatto veloce, profumato di agrume e ricco di omega3….

 

CIAMBELLE IN FORNO

ciambelleinforno

Le ciambelle in forno, sono ottime per la prima colazione, ma vanno benissimo anche per un thè con le amiche. Sono fragranti fuori e morbide dentro e sono fantastiche inzuppate nel latte…

INGREDIENTI

250 ml latte

50 gr burro

2 uova

100 gr farina manitoba + 50 gr per finire l’impasto

50 gr fiocchi di patate

150 gr di zucchero

1 bustina lievito da dolci

aroma al limone

aroma al rum

zucchero a velo

Prendiamo una pentola e mettiamo a bollire il latte con lo zucchero, il burro, gli aromi ed il lievito. Raggiunto il bollore togliere dal fuoco e aggiungere la farina e i fiocchi. Mescolate con un cucchiaio di legno energicamente fino a che l’impasto si staccherà dalle pareti della pentola.

Trasferiamo il tutto in una terrina e lasciamo intiepidire dopodichè iniziamo ad incorporare le uova uno alla volta, mescolando sempre col cucchiaio di legno.Aggiungiamo l’altra farina per aggiustare la consistenza dell’impasto. Dovrà essere piuttosto morbido ma lavorabile. Lasciamo riposare una decina di minuti.

A questo punto ungiamoci bene le mani con olio, prendiamo una pallina di pasta e formiamo un cordone che chiuderemo alla fine ottendendo la nostra ciambella, e cosi via fino ad esaurimento della pasta.

Preparate una leccarda  rivestita di cartaforno dove andremo ad adagiare le nostre ciambelle. Preriscaldiamo il forno a 180° e quando sarà a temperatura inforniamo le ciambelle cuocendo i primi 20 minuti, poi abbassando a 160° per altri 10 minuti.

ciambelleinforno (3)

Le ciambelle in forno dovranno risultare abbastanza pallide. Fate raffreddare e cospargete con zucchero a velo. Buona colazione!!!