Crea sito

PENNE CREMA GORGONZOLA PERE E NOCI

Un’altra ricetta per un goloso finger food..che non può mancare per gli apericena di casa mia. Stasera ai miei amici offrirò penne crema gorgonzola pere e noci, servito in assaggio.

pennegorgo

E’ ovvio che in quantità maggiori si può ricavare un gustoso primo piatto. Per le penne crema di gorgonzola ci occornono:

350 gr penne

100 gr gorgonzola dolce

100 gr formaggio cremoso

1 pera

1 cipollotto

1 cucchiaino di paprika dolce

latte q.b.

sale

burro

1/2 bicchiere di vino bianco

una decina di gherigli di noce per guarnizione

Mettiamo a bollire l’acqua leggermente salata per la pasta.

Puliamo la pera dalla buccia privandola del torsolo e riduciamolo a cubettini. In una  padella di ceramica  con 2 noci di burro andiamo ad imbiondire il cipollotto precedentemente tritato molto fine e mettiamo a saltare la nostra pera. Dopo un paio di minuti sfumiamo col vino bianco   spolveriamo con un cucchiaino di paprika facciamo saltare un minuti poi togliamo dal fuoco e teniamo da parte.

Sempre nella padella di ceramica andiamo a formare la nostra cremina col gorogonzola un poco di latte e il formaggio cremoso. Lasciamo riposare.

A questo punto scoliamo le nostre penne e mettiamole nella padella con la crema di formaggi e saltiamo per qualche minuto aggiungendo un cucchiaio di acqua di cottura.Andiamo a comporre i nostri “bocconcini” mettendo negli accessori le penne un cucchiaino di pere e mezzo gheriglio di noce a guarnizione….ricordando che ” al contadin non far sapere…quant’è buono il “cacio” con le pere!!!

RISOTTO RADICCHIO E ZOLA

Un primo piatto che mi piace sempre..e tanto!!! Risotto radicchio e zola (sì l’abbreviativo di gorgonzola).

risottoradicchio

per fare il risotto al radicchio e zola ci occorrono questi ingredienti che sono per 4 persone:

un bel cespo di radicchio rosso

180 gr   formaggio gorgonzola dolce

350 gr  riso

2     scalogni

mezzo bicchiere di vino bianco

parmigiano grattugiato

brodo vegetale

sale e pepe

Procedimento:

Puliamo il radicchio tenendo le foglie esterne una per piatto e il resto lo andremo a sminuzzare abbastanza fine con il robot. In una casseruola mettiamo a scaldare olio e.v.o. e lo scalogno tritato a fuoco dolce che sfumeremo con mezzo bicchiere di vino bianco.  Aggiungiamo quindi il riso e lasciamo tostare per qualche minuto. Teniamo vicino del brodo piuttosto caldo. Cominciamo la cottura del risotto con un mestolo di brodo fino a farlo ritirare e aggiungiamo ancora brodo e continuiamo così per 15 minuti,

risottoradicchio (3)

 

dopodichè aggiungiamo il radicchio continuando la cottura con un pochino di brodo per 5 minuti a questo punto mettiamo il gorgonzola a sciogliere sempre con un poco di brodo aggiustando di sale e pepe nero, spengiamo e andiamo ad impiattare con la foglia di radicchio e sopra cospargiamo con il parmigiano…uhmmmm che buono!!!

 

GNOCCHETTI DI ZUCCA AL GORGONZOLA

gnocchiallazucca
C’è il detto..giovedì gnocchi…bene e gnocchetti al gorgonzola sia!!!!

Ingredienti:

Dose per 4 persone

350 gr zucca

350 gr patate

150 gr farina

noce moscata

1 uovo

per la salsa

200 gr gorgonzola

50 gr mascarpone

50 gr robiola

50 gr besciamella

50 gr   parmigiano

un poco di latte

(come potete vedere dalla foto io li ho affogati nella crema….;-P)

Procedimento:

Puliamo la zucca dalla buccia e dai filamenti interni e cuociamo in forno a 180°. (Il tempo di cottura dipende da quanto siano grossi i pezzi di zucca che otterremo io li ho cotti per una mezzora)

Intanto lessiamo le patate con la buccia in acqua (da quanto la pentola bolle circa 30 minuti fate la prova forchetta, deve affondare bene nella patata)

Passiamo la zucca nel passaverdure e lasciamo scolare il succo e le patate nello schiapatate e lasciamo raffreddare.

A questo punto cominciamo ad impastare…facciamo una fontana con la zucca e le patate mettiamo l’uovo e impastiamo aggiungendo via via la farina cosi quanto ne richiede l’impasto. Premetto che rimarrà un pò morbido. Lasciamo riposare un pò l’impasto.

Cominciamo a fare i cordoni eppoi tagliamo a cilindretti e con le mani infarinate procediamo ad arrotondarli…diventeranno gnocchetti o caramelle o chicche (insomma come li chiamate vanno bene comunque!)

Mettiamo a bollire l’acqua salata e nel frattempo procediamo con la nostra crema. Prendiamo una padella capiente e sciogliamo il gorgonzola con un pò di latte quando sarà sciolto aggiungiamo la robiola ed il mascarpone, infine il parmigiano..aggiustiamo la cremosità con la besciamella.

Quando l’acqua sarà a bollore buttiamo i nostri gnocchetti e appena verrano a galla preleviamoli con una ramina scolandoli dall’acqua di cottura li passeremo nella padella con la crema di formaggio…saltiamoli qualche minuto e gustiamoli ancora caldi!!!!

CRESPELLE RADICCHIO E ZOLA

Buon anno a tutti!!!Dopo una pausa per le festività appena trascorse, eccomi qua a proporvi una ricettina…

 

Ingredienti

Per le crepes:

4 uova

250 gr farina

300 ml latte

1 cucchiaio di yogurt greco

2 pizzichi di sale

Per il ripieno:

500 gr radicchio rosso

200 gr ricotta

100 gr parmigiano

1 scalogno

sale pepe

olio e.v.o.

Per la salsa:

500 ml besciamella

200 gr gorgonzola

Rifinizione:

80 gr noci tritate

100 gr parmigiano

 

prepariamo le crepes frullando latte, farina setacciata,il sale e yogurt. Sbattiamo le uova e aggiungiamo al preparato.Lasciamo riposare almeno mezzora. Ungiamo bene una padellino antiaderente e andiamo a cuocere le nostre crepes. Con questa dose si otterrano circa 12 crepes.

Andiamo a pulire il radicchio tagliamo a listarelle e mettiamo a passire in padella con olio e scalogno, sale e pepe. Lasciamo raffreddare e aggiungiamo la ricotta e il parmigiano, al fine di ottenere un composto abbastanza compatto in modo da riempire le crepes.

Procediamo riempendo le crepes richiudendole a portafoglio e le mettiamo in una casseruola dove sul fondo avremo steso uno strato di besciamella e parmigiano.

Mettiamo a fondere il gorgonzola e mescoliamo alla restante besciamella, ricopriamo le nostre crespelle e a rifinizione mettiamo delle noci tritate e parmigiano.

Cuociamo in forno a 180° per 15 minuti.