Crea sito

LASAGNA BIANCA CON PANE CARASAU

Lasagna bianca con pane carasau è un’idea alternativa alla classica lasagna con la sfoglia all’uovo. Questo pane tradizionale della sardegna è molto sottile e croccante.E’ consumato in diversi modi, secco , o dopo averlo ri-idrato con l’acqua come accompagnamento ai salumi. Ed infine come lo ho utilizzato io, per fare una lasagna estiva leggera e molto fresca.

per fare la lasagna bianca con pane carasau ci occorrono:

Pane carasau (circa 100/150 gr)

80 gr bresaola

2 zucchine

200 gr mozzarella

parmigiano grattugiato

una confezione di pesto

pangrattato

olio

sale

brodo vegetale (per bagnare il pane)

Prepariamo gli ingredienti per la lasagna, cominciando dalle zucchine. Laviamo e spuntiamo la verdura e andiamo a grattugiare le zucchine, salandole leggermente e ponendole in un colino di modo che rilascino l’acqua di vegetazione.

Grattugiamo anche la mozzarella. Io ho usato quella in panetto, che si presta molto a questo uso.

A questo punto possiamo andare a comporre la nostra lasagna bianca con pane carasau.

Io ho adoperato delle ovoline monoporzione, ma potrete procedere nello stesso modo usando una teglia grande per tutti i commensali.

Andiamo a ungere l’ovolina e cospargiamo di pan grattato, movendola per fare aderine al fondo ed ai bordi, eliminando l’eccesso.

Alterniamo sulla teglia il pane carasau bagnato con qualche cucchiaio di brodo, un po di pesto, le zucchine, la bresaola e la mozzarella. Terminare con uno strato di pane carasau, mozzarella e coprite tutto con il parmigiano grattugiato.

Inforniamo nel forno caldo a 180°C per 10/15 minuti o fino a quando la mozzarella non comincerà a sciogliersi e il parmigiano avrà fatto una crosticina dorata.

Servite e gustate!!!

 

 

TAGLIATA DI TONNO IN CROSTA DI SESAMO

Tagliata di tonno in crosta di sesamo, un secondo piatto che grazie ad una cottura veloce farà mantenere il tonno all’interno rosato e morbido dal gusto delicato. La panatura al sesamo conferirà quel tocco croccante e saporito. Accompagnato da un mix di verdure croccanti, carote finocchio e dal cuore morbido, pomodori e avocado.

per la tagliata di tonno in crosta di sesamo ci occorrono:

Tonno 3 filetti

30 gr sesamo bianco

un paio di cucchiai di farina

per la marinata:

succo di limone

salsa di soia

pepe nero

olio e.v.o.

Per preparare la tagliata di tonno in crosta di sesamo, per prima cosa prendiamo il tonno se non siamo sicure che sia stato precedentemente abbattuto vi consiglio comunque di congelarlo per almeno per 96 ore a -18 gradi, poi di scongelarlo prima di impiegarlo nella ricetta.

Iniziamo con mettere i filetti di tonno a marinare in una ciotola con il succo di limone filtrato attraverso un colino, la salsa di soia e aggiungiamo a filo l’olio di oliva e con una frusta emulsioniamo la marinata. Salate, pepate ed immergetevi i filetti di tonno. Coprite con una pellicola e ponete in frigo per almeno 30 minuti.

Sgoccioliamo le fette di tonno dalla marinatura ed andiamo ad impanarli nei semi di sesamo mescolati a qualche cucchiaio di farina, da entrambi i lati in modo più uniforme possibile.

Scaldate una padella antiaderente e solo  quando sarà ben calda, adagiamo i filetti di tonno impanati e cuociamo a fuoco alto per 1 minuto, giriamoli con una spatola, proseguite la cottura ancora per un altro minuto.

Così scottato il tonno risulterà crudo all’interno ma se gradiamo possiamo prolungare la cottura in base al vostro gusto.Una volta raggiunta la cottura desiderata, trasferiamo i filetti su un tagliere, tagliandoli a fettine e serviamo guarnendo il tonno in crosta di sesamo  accompagnandolo con il mix di verdure morbide e croccanti.