Crea sito

POLPETTE AL SUGO 3

Polpette al sugo 3 (tre sta per le varianti che troverete in questo blog) sono un classico della cucina popolare. Ognuno di noi le prepara seguendo il proprio gusto è questa è la ricetta che viene fatta a casa mia…

20141023_201112

per le polpette al sugo ci occorrono:

400 gr carne macinata

150 gr pane

1 uovo

40 g pecorino grattugiato

prezzemolo

aglio in polvere

1 cucchiaio di uva passa

1 cucchiaio di pinoli

400 gr passato di pomodori

basilico

olio e.v.o.

sale

pepe

 

Mettiamo l’uva passa in acqua tiepida ad ammollare e il pane raffermo in una ciotola con del latte. In una ciotola capiente mettiamo la carne, il pane ben strizzato, l’uovo, il parmigiano, i pinoli, l’uva passa scolata dall’acqua il prezzemolo e l’aglio  ed il sale; a questo punto impastiamo il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

Formate con l’impasto ottenuto le polpettine che andremo a friggere in abbondante olio.

Una volta fritte, trasferite le polpette su dei fogli di carta assorbente in modo tale che s’asciughino dall’olio in eccesso.

Nel frattempo, preparate in un tegame una salsa di pomodoro facendo scaldare dell’olio, aggiungendovi della passata di pomodoro e basilico.

Facciamo uno specchio di salsa di pomodoro sul piatto di portata e mettiamo le polpette.

In questo caso le ho accompagnate con del sedano e fiocchi di latte..

CANTUCCI CIOCCOLATO E NOCI

Cantucci cioccolato e noci sono una variante dei più storici biscotti di prato… questi sono morbidi e sono un’ottimo accompagnamento per una golosa merenda…

20141111_222018

per i cantucci cioccolato e noci ci occorrono:

500 gr farina

3 uova

150 gr noci

100 gr cioccolato fondente

un bicchierino di latte

200 gr zucchero

1 bustina di lievito per dolci

burro q.b.

Prendiamo una terrina capiente dove mescoleremo la farina lo zucchero e il lievito. In un pentolino a fuoco dolce andiamo a sciogliere il cioccolato fondente con un quadretto di burro. Lasciamo raffreddare e uniamo al composto nella terrina. andiamo ad aggiungere anche le uova intere e cominciamo ad impastare. Lavoriamo l’impasto circa 5 minuti. Qualora l’impasto dovesse risultare troppo duro aggiungere un poco di latte fino a che il composto sia elastico. Incorporiamo infine anche le noci e andiamo a formare dei filoncini che metteremo su di una teglia ricoperta da cartaforno.

Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 20 minuti.

Togliere dal forno e fate raffreddare almeno 5 minuti (sennò rischierete che il biscotto si rompa) prima di procedere al taglio dei biscotti in senso obliquo per conferire la caratteristica forma del cantuccio.

Questi biscotti sono morbidi e li potete conservare anche per una settimana in una scatola di latta.

PERSICO ALLE VERDURE

Persico alle verdure una ricetta semplicissima il sapore delicato del pesce persico con il gusto più deciso delle verdure al forno. Un secondo piatto leggero ma completo, ecco la mia ricetta:

20140905_200648

 

per fare questo piatto ci occorrono:

400 gr filetti di persico

una zucchina

2 pomodori

capperi

prezzemolo

olio evo

aglio in polvere

vino bianco

1 cipolla piccola

farina per impanare q.b.

Iniziamo la preparazione: laviamo e asciughiamo accuratamente le verdure. Affettiamo i pomodori a fettine sottili e saliamoli leggermente mettendole a scolare l’acqua di vegetazione. Nel frattempo prepariamo l’impanatura mettendo in una ciotola la farina con l’aglio e il prezzemolo tagliati finemente, un poco di  vino bianco e amalgamiamo il tutto con le mani, in modo da mescolare bene gli sapori e i odori. Impaniamo di questo composto il pesce, prima in un verso e poi nell’altro.

Prendiamo una padella capiente e versiamo 4 cucchiai di olio, andiamo rosolare il persico aggiustando di sale, e quando si sarà formata una crosticina, giriamo il pesce e andiamo a mettere i pomodori preparati in precedenza i capperi e la zucchina andremo a grattugiarla a julienne sopra. Copriamo con un coperchio e lasciamo andare 5 minuti, poi togliamo il coperchio e finiamo la cottura in un’altro paio di minuti.

Trasferite tutto sul piatto di portata e gustate…sarà una delizia.

 

TORTA DI MELE NR 3

Torta di mele nr 3 ….Voglia di torta di mele? Bene questa è la versione nr. 3, perchè siamo ghiotti di mele e mi piace sempre sperimentare dei dolci nuovi con questo frutto…andiamo insieme a vedere gli ingredienti

20141026_193909

4 mele

150 gr crema pasticcera

300 gr farina

100 gr yogurth bianco

100 gr zucchero

3 uova

bicchierino di latte (facoltativo)

zucchero di canna

limone spremuto

Iniziamo preparando le mele che ci serviranno per la torta, sbucciandole privandole del torsolo riducendole a fettine fini e mettendole a macerare in una ciotola con un po di zucchero di canna e del limone spremuto.

In una terrina capiente andiamo a montare le uova con lo zucchero con l’aiuto dello sbattitore elettrico, montate fino a quando non otterrete un bel composto gonfio. A questo punto andiamo ad unire la farina a pioggia lo yoghurt bianco. Se il composto dovesse risultare troppo duro unire un bicchierino di latte. Per ultimo aggiungiamo il lievito ed andiamo ad amalgamare bene il composto.

Versiamo il composto in una teglia per dolci precedentemente imburrata, aggiungiamo la crema a cucchiate sparse e prendiamo le mele dopo averle un pochino sgocciolate andiamo a disporle con molta cura a raggera sopra al composto.

20141004_122230

Inforniamo la torta a 180 gradi per circa 35 minuti, una volta cotta lasciamo raffreddare su una griglia. Tagliamo la nostra torta di mele nr. 3 e gustiamo con un bel thè o a fine pranzo…

 

 

PARMIGIANA DI ZUCCHINE IN COCCIO

Parmigiana di zucchine in coccio e una ricetta veloce e gustosa, suggerita dal mio compagno che è solito prepararla, è un goloso secondo piatto… e perchè no anche un antipasto caldo…

20141102_204419

per la parmigiana di zucchine in coccio in dose per 2 persone ci occorrono:

2 zucchine

4 fette di prosciutto cotto

passata di pomodori a pezzettoni

mozzarella

parmigiano

aglio

basilico

origano

olio e.v.o.

Iniziamo preparando la salsa di pomodoro, mettendo qualche cucchiaio di olio e.v.o. e un poco di aglio. Facciamo dorare l’aglio in modo che insaporisca l’olio, dopodichè togliamolo e aggiungiamo la passata di pomodoro a pezzettoni. Potete anche usare i pomodori in barattolo schiacciandoli con una forchetta, come preferite. Lasciamo andare il pomodoro a fuoco basso per 20 minuti, aggiustiamo di sale e aggiungiamo il basilico spezzettato a mano e spengiamo il fuoco.

Andiamo a pulire le zucchine e grigliamole con un pizzico di sale e mettiamo da parte.

Prediamo i nostri cocci e cominciamo a comporre la nostra parmigiana. Mettiamo un cucchiaio di olio sul fondo e un paio di cucchiaiate del pomodoro precedentemente preparato. Facciamo uno strato di zucchine bello generoso, poi mettiamo il prosciutto cotto tagliato grossolanamente, e ancora qualche cucchiata di pomdoro. Mettiamo l’origano e sopra la mozzarella grattugiata a listarelle e il parmigiano.

Poniamo tutto in fornoa 180 gradi, per 15 minuti coperto con una stagnola, scopriamo e lasciamo andare altri 7-10 minuti.