Crea sito

BUDINO DI CREMA ALLA VANIGLIA

Budino di crema alla vaniglia, piccolo dolce al cucchiaio al profumo di vaniglia decorato con una fantastica granella di pistacchio di bronte…oggi a chiusura del pranzo domenicale, ma credo che sia una piccola dolce pausa, adatta a tutte le nostre giornate

20160130_153105

per il budino di crema alla vaniglia ci occorrono:

300 ml latte intero

200 ml panna

100 gr zucchero

1 bustina di agar agar

4 tuorli

vaniglia una bacca

granella di pistacchio di bronte per la guarnizione

Procedimento: Versiamo il latte e la panna in un tegame. Incidiamo il baccello di vaniglia a metà e preleviamo i semini sempre aiutandovi con il coltello aggiungiamo il baccello di vaniglia e i semini.

Mettiamo il tegame sul fuoco e portiamo lentamente a sfiorare l’ebollizione. Spengiamo  e filtriamo il composto in una ciotola per eliminare il baccello ed eventuali residui e andiamo ad unire la bustina di agar agar mescolando fino a che non sarà completamente amalgamato.

In una ciotola dai bordi alti, versiamo i tuorli e lo zucchero e con l’aiuto di una frusta amalgamiamo bene e andiamo ad incorporare sempre mescolando, il composto liquido di latte e panna.

Mettiamo il composto ottenuto in uno stampo, per questa occasione io ho scelto dei bicchierini di vetro per fare il monoporzione, quindi procedete col raffreddamento in frigorifero per almeno 4 ore prima di servirli .

Decorate il budino alla crema di vaniglia con granella di pistacchio di bronte, oppure con  dei ciuffetti di panna montata, salse dolci o altro di vostro gradimento.

20160130_153517

FUNGHI FRITTI

Funghi fritti…oggi ci prendiamo per la gola…questo contorno che diventa secondo piatto, croccante e saporito…da gustare ancora caldi…per questa ricetta ho scelto i pleurotus che si prestano molto bene ad essere impanati..

20160203_203424

per la ricetta dei funghi fritti ci occorrono

400 gr di funghi pleurotus
2  uova
pangrattato per impanatura
farina
sale
pepe
olio di arachidi per friggere

Prepariamo i funghi tagliando i gambi e pulendo con un panno umido la superficie.

Sbattiamo in una ciotola le uova con una forchetta aggiungiamo sale e pepe.

prepariamo due piatti uno con la farina e uno col pangrattato

A questo punto passiamo i funghi nella farina, poi nell’uovo ed infine nel pangrattato e facciamolo con ogni pezzo ricavato fino ad esaurimento

Portiamo l’olio a temperatura in una pentola dai bordi alti e friggiamo i funghi fino a che non saranno belli dorati.

Appoggiare i funghi scolati dall’olio su cartassorbente sul piatto di portata.

Gustare ancora caldi..

20160203_203444