Crea sito

LATTERINI FRITTI ANELLI DI CIPOLLA E PATATE TWISTER

Latterini fritti sono pesciolini comuni lungo le coste di tutto il Mediterraneo e particolarmente abbondanti nell’Adriatico. E’ un piatto appetitoso e croccante, che in questa versione ho accompagnato con anelli di cipolla fritti e patate fritte tagliate a twister…insomma un gran fritto!!

per questo piatto occorrono:

700 gr latterini (o acquadelle)

2 cipolle rosse

2 patate grandi

farina

olio di arachidi per friggere

sale

Puliamo le cipolle affettiamole e mettiamole in acqua e aceto. Sciacquiamo velocemente i pesciolini sotto acqua corrente e mettiamoli a scolare in uno scolapasta.

Mettere una padella tipo wock sul fuoco e versarvi l’olio, portarlo ad una temperatura di circa 180°

Tagliamo le patate a spirale e infiliamole in uno spiedino allargandole.

Asciughiamo i latterini con l’aiuto di panno carta e passiamoli velocemente nella farina. Stessa cosa facciamo con gli anelli di cipolla: preasciughiamo e passiamo nella farina.

Procediamo con la frittura, scuotiamo i latterini per togliere la farina in eccesso e tuffiamoli pochi alla volta nell’olio caldo. In pochi minuti diventeranno croccanti, con l’aiuto di una schiumarola estrarle dall’olio e farle asciugare su carta paglia o su carta per fritti. Friggiamo anche gli anelli di cipolla e le patate per completare il piatto.