Crea sito

ALBERINI E STELLA DI PASTASFOGLIA

Alberini e stella di pastasfoglia, sono un antipasto scenografico per le feste natalizie. Facili e veloci da realizzare, possono avere tantissime combinazioni di ripieno, da soddisfare tutti i palati…

per gli alberini e stella di natale ci occorrono

Alberini:

una confezione di pasta sfoglia rettangolare

formaggio a fette

mortadella

olive verdi denocciolate

stecchini da spiedini

Stella:

una confezione di pasta sfoglia rotonda

passata di pomodoro

prosciutto cotto

mozzarella

olio

origano

sale

Cominciamo con la preparazione degli alberini, stendiamo la pasta sfoglia rettangolare. Mettiamo sulla pasta il formaggio a fette a ricoprire tutta la pasta. Sopra poniamo le fette di mortadella a ricoprire il formaggio. A questo punto con l’aiuto di una rotella da pizza, tagliamo a strisce tutto il rettangongolo con il suo ripieno. Ogni striscia la piegheremo a fisarmonica componendo cosi l’alberino. Fermiamo il tutto con lo stecchino da spiedino. Mettiamo tutti gli alberini ottenuti in una teglia ricoperta da cartaforno e cuociamo a 180° per 15 minuti o fino a che la pasta risulterà dorata. Lasciamo raffreddare e spostiamo sul piatto di servizio.

Adesso prepariamo la stella. Stendiamo la pasta sfoglia rotonda e andiamo a praticare otto tagli lungo il bordo di circa 5 centimetri, l’uno opposto all’altro. e incidiamo due croci che si intersecano al centro della sfoglia, ottenendo 8 vertici di ipotetici triangoli.

In ogni “triangolo” sistemiamo la passata di pomodoro un pò d’olio origano, prosciutto cotto a pezzetti ed infine la mozzarella.Ripiegate sulla farcitura i lembi tagliati formando un triangolo, e ripiegate anche il triangolino centrale verso il ripieno. Cuociamo a 180° per 15 minuti. Facciamo raffreddare e trasferiamo sul piatto di portata.

 

 

PASTA SALSICCIA E CARCIOFI

Pasta salsiccia e carciofi è un primo piatto molto gustoso, molto semplice, ma bisogna tenere conto dei diversi tempi di cottura. I carciofi devono cuocere a fuoco basso, stufandoli con poca acqua, mentre in un’altra padella dovrete cuocere la salsiccia, facendola rosolare a fiamma più vivace. Andiamo a vedere insieme la ricetta.

per la nostra ricetta ci occorrono:

(Ingredienti x 4 persone)

350 gr pasta (io ho scelto i garganelli all’uovo)

4 carciofi

250 gr salsiccia

1 spicchio di aglio

30 gr pecorino grattugiato (o se preferite parmigiano)

olio extreavergine di oliva

sale, pepe

succo di limone

 

iniziamo la preparazione pulendo i carciofi affettandoli e mettendoli in una ciotola con acqua acidulata, puliamo anche i gambi e tagliamoli a piccoli pezzi.

In una padella con alcuni cucchiai di olio, andiamo a fare imbiondire l’aglio. Dopodichè aggiungiamo i carciofi, dopo averli scolati dall’acqua, e facciamoli rosolare per un paio di minuti. Aggiustiamo di sale e copriamo con acqua facendoli stufare con un coperchio per circa 15 minuti finchè non risulteranno morbidi.

Nel frattempo andiamo a cuocere le salsicce. Eliminiamo la pelle e cerchiamo di sgranare la carne mettendo in una padella antiaderente, rosolando bene a fuoco vivo per 3-5 minuti.

A questo punto uniamo la salsiccia ai carciofi, mescolando bene.

Cuociamo la pasta in abbondante acqua salata, scoliamola al dente e versiamo i garganelli nella padella con i carciofi e la salsiccia. Facciamo amalgamare gli ingredienti per qualche istante. Aggiungiamo del pecorino grattugiato con un cucchiaio di acqua di cottura, per ottenere una pasta più cremosa. Se preferite aggiungete la scorza di limone grattugiata.