Crea sito

BUDINO DI RISO

Il budino di riso è un dolce tipico della cucina Toscana, può essere servito in qualsiasi occasione ed è semplice da preparare. Sicuramente l’abbiamo assaggiato nei bar e nelle pasticcerie della Toscana, ma anche farlo a casa è molto facile. Si chiama budino, ma non ha nulla a che vedere con quelli classici: si tratta invece di un cestino di pasta frolla, ripieno di una crema di riso, che viene fatta cuocere nel latte ed aromatizzata alla vaniglia.

budino di riso cocci e coccini

per il budino di riso ci occorrono ( dosi per 6 persone)

Per la frolla:

160 gr farina tipo 00

80 gr di zucchero a velo

2 uova intere

80 gr di burro

Per la farcia:

50 gr zucchero

70 gr riso

3 tuorli d’uovo

la scorza di mezzo limone

450 ml di latte

1 baccello di vaniglia

Iniziamo la preparazione di questi dolcetti dalla pasta frolla. Amalgamiamo il burro a temperatura ambiente con lo zucchero a velo e le uova. Quando avremo ottenuto un composto liscio, aggiungiamo la farina setacciata. Facciamo attenzione a non riscaldare troppo la frolla con le mani. Formiamo un panetto e ricopriamo con della pellicola e poniamo in frigo a riposare per circa una mezz’ora .

Nel frattempo passiamo alla preparazione della farcia. In un pentolino mettiamo a cuocere il riso con il latte, quando questo sarà caldo, aggiungiamo lo zucchero, la scorza del limone e il baccello di vaniglia, mescolando di tanto in tanto facendo attenzione che il riso non si attacchi al fondo della pentola. Lasciamo cuocere fino a quando il latte si sarà completamente assorbito.

A questo punto togliamo dal fuoco e lasciamo raffreddare. Aggiungiamo i tuorli delle uova uno alla volta mescolando per amalgamare bene il primo e così di seguito fino ad esaurimento dei tuorli.

Prendiamo uno stampino da muffin e mettiamo i pirottini in ogni formina, prendiamo la frolla dal frigo stendiamola e tagliamo dei dischi che diventeranno di nostri cestini.

Mettiamo all’interno dei nostri cestini di frolla il composto di riso, e poniamo in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti oppure fino a doratura.

Togliamo dal forno facciamoli intiepidire, togliamo la carta del pirottino e spolveriamo con zucchero a velo.

CHICCHE DI PATATE CREMA AI FORMAGGI E SPECK CROCCANTE

Chicche di patate crema ai formaggi e speck croccante è un primo piatto ricco di ingredienti molto goloso, forse un pò autunnale, ma a noi piace in tutti i periodi dell’anno.

chicche di patate alla crema di formaggio e speck croccante

per le chicche crema formaggi e speck croccante ci occorrono:

dosi 2 persone:

300 gr di chicche di patate

6 fette di speck

50 gr parmigiano

50 gr emmethal

100 ml latte

burro (una noce)

sale q.b.

pepe q.b.

iniziamo la ricetta andando a preparare la crema ai formaggi. Grattugiamo i formaggi con l’aiuto di un mixer. In un pentolino mettiamo una noce di burro e una volta sciolto aggiungiamo il latte e i formaggi amalgamando bene il tutto fino a che non raggiungerà la consistenza di una crema.

Dopo passiamo alla preparazione dello speck. Prediamo una padella antiaderente ungiamola e facciamo tostare ben bene il nostro speck. Teniamo da parte.

In una pentola portiamo a bollore l’acqua e versiamo le chicche, aspettando che vengano a galla.

Aiutandoci con la schiumarola scoliamo le chicche mettiamole nel pentolino della fonduta e con un paio di acqua di cottura della pasta scaldiamo la crema e aggiustiamo di sale e pepe.

Impiattiamo e spolveriamo la superficie degli gnocchi con lo speck croccante.

Provate questo piatto…eppoi mi direte!!!