Crea sito

ROSE DEL DESERTO AVENA E BACCHE DI GOJI

Rose del deserto avena e bacche di goji sono una variante della famose versione di questi biscottini croccanti fuori e morbidi dentro…per una colazione e merenda piu salutare…andiamo a vedere la ricetta

20151018_rosedeldesertoavenagoji (3)

per le rose del deserto avena e bacche di goji ci occorrono:

100 gr farina di mandorle

200 gr farina

100 gr burro

70 gr philadelphia

30 gr bacche goji

2 uova

70 gr zucchero

fiocchi di avena per ricoprire

zucchero a velo

Procedimento: togliamo il burro dal frigo per farlo ammorbidire. Mettiamo le bacche di goji a rinvenire in una ciotolina con acqua tiepida. In una terrina andiamo a mescolare le uova con lo zucchero, se preferite aiutatevi con le fruste elettriche.
Aggiungete il burro morbido, il philadelphia, la farina di mandorle, il lievito, la vanillina e il sale e continuate a mescolare con le fruste.Per ultimo aggiungete la farina 00 le bacche di goji strizzate ben bene e qualche cucchiaiata di fiocchi di avena e terminiamo l’impasto.
Preleviamo con le mani leggermente inumidite una piccola quantità di impasto e andiamo a formare delle palline, quindi le  rotoliamo nei fiocchi di avena esercitando un po’ di pressione con le mani.
Disponiamo i biscottini in una teglia rivestita di carta da forno e poniamole in frigorifero per una 20 di minuti. Informiamo a 170° per 15 minuti. Trascorso questo tempo, sforniamo e lasciamo raffreddare le rose del deserto. Cospargiamo con  zucchero a velo e gustate le rose del deserto avena e bacche di goji.

Potete conservare le rose del deserto in una scatola di latta o in un contenitore con chiusura ermetica per al massimo 2-3 giorni.

 

 

 

CANTUCCI AL CIOCCOLATO FONDENTE

Cantucci al cioccolato fondente una variante dei biscotti “famosi” di Prato. La ricetta iniziale è stata presa dal web, ma io l ho modificata nel tempo e adesso secondo me sono ottimi, si conservano bene in scatola di latta (anche per un mese) e non induriscono col passare del tempo. In famiglia ne andiamo matti, perchè adoriamo il cioccolato fondente. Andiamo a vedere insieme gli ingredienti…

20150611_173811

 

per fare i cantucci al cioccolato fondente ci occorrono:

500 gr farina

250 gr cioccolato fondente

300 gr zucchero

4          uova

1          uovo per spennellare i biscotti

80 gr    burro morbido

1/2 bicchierino di vin santo

1 bustina di lievito vanigliato

Prendiamo una ciotola capiente e andiamo a mescolare la farina lo zucchero e il lievito.

Proseguiamo aggiungendo le uova intere e cominciamo ad impastare. In un pentolino a fuoco dolce andiamo a sciogliere il burro. Incorporiamo anche il vin santo e il burro sciolto. Lavoriamo l’impasto fino a che otterremo un composto liscio ed omogeneo. Incorporiamo infine i pezzi di cioccolato fondente, precedentemente tagliati grossolanamente a punta di coltello.

Andiamo a formare dei filoncini che metteremo su di una teglia ricoperta da cartaforno.Spennelliamo i filoncini con un uovo intero leggermente sbattuto con una forchetta.

Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 20 minuti.

Togliamo dal forno e facciamo raffreddare almeno 5 minuti ( altrimenti si rischia che il biscotto si rompa) prima di procedere al taglio dei biscotti in senso obliquo per conferire la caratteristica forma del cantuccio.

Questi biscotti sono morbidi e li potete conservare anche per un mese in una scatola di latta.

 

 

CANTUCCI CIOCCOLATO E NOCI

Cantucci cioccolato e noci sono una variante dei più storici biscotti di prato… questi sono morbidi e sono un’ottimo accompagnamento per una golosa merenda…

20141111_222018

per i cantucci cioccolato e noci ci occorrono:

500 gr farina

3 uova

150 gr noci

100 gr cioccolato fondente

un bicchierino di latte

200 gr zucchero

1 bustina di lievito per dolci

burro q.b.

Prendiamo una terrina capiente dove mescoleremo la farina lo zucchero e il lievito. In un pentolino a fuoco dolce andiamo a sciogliere il cioccolato fondente con un quadretto di burro. Lasciamo raffreddare e uniamo al composto nella terrina. andiamo ad aggiungere anche le uova intere e cominciamo ad impastare. Lavoriamo l’impasto circa 5 minuti. Qualora l’impasto dovesse risultare troppo duro aggiungere un poco di latte fino a che il composto sia elastico. Incorporiamo infine anche le noci e andiamo a formare dei filoncini che metteremo su di una teglia ricoperta da cartaforno.

Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 20 minuti.

Togliere dal forno e fate raffreddare almeno 5 minuti (sennò rischierete che il biscotto si rompa) prima di procedere al taglio dei biscotti in senso obliquo per conferire la caratteristica forma del cantuccio.

Questi biscotti sono morbidi e li potete conservare anche per una settimana in una scatola di latta.

BISCOTTI FROLLA ARROTOLATA CON MARMELLATA DI CILIEGIE

Biscotti frolla arrotolata con marmellata di ciliegie sono deliziosamente farciti con marmellata rigorosamente fatta in casa. Sono veloci da fare ed il risultato ed il gusto è piacevole…

biscottiarrotolatialleciliegie500 gr. di farina

200 gr burro

120 gr. di zucchero

2 uova

buccia grattugiata di limone

pizzico di sale

Marmellata di ciliegie

Mettiamo la farina, un pizzico di sale e il burro e lo zucchero in un mixer e andiamo a frullare fino ad ottenere un composto sabbioso. Andiamo ad aggiungere le uova e la scorza del limone dando dei piccoli colpetti col mixer fino a che si amalgami ma non riscaldi troppo, si otterrà una palla che tireremo fuori e lavoreremo velocemente fino ad avere un impasto liscio e compatto. Avvolgiamo la frolla in una pellicola e lasciamola riposare in frigorifero almeno un’ora.

Dopo il tempo di riposto riprendiamo la pasta e stendiamo ottenendo un rettangolo dell’altezza di 1 centimetro. Anidiamo a spalmare la marmellata di ciliegie e arrotoliamo iniziando dal lato più lungo del rettangolo. Disponiamo il cilindro ottenuto su di una teglia ricoperta da carta forno. Andiamo a cuocere in forno a 180° C fino alla doratura, (calcoliamo 15/20 minuti). Togliamo dla forno e lasciamo raffreddare. Procediamo tagliando a fette e decorando con lo zucchero a velo.

 

 

CANTUCCI CACAO CIOCCOLATO NOCCIOLE

Cantucci cacao cioccolato e nocciole, sono ideali per un intermezzo dolce e coccoloso…andiamo a vedere la ricetta di questa variante dei piu classici biscotti di Prato

20140630_174335

 

per i cantucci cacao cioccolato nocciole ci occorrno

450 gr farina

50 gr cacao amaro

10 gr lievito istantaneo

150 gr burro

1/2 bicchiere di latte

3 uova

150 gr cioccolato al latte

150 gr nocciole intere spellate

120 gr zucchero

In una terrina capiente andiamo a mettere la farina con il cacao e lo zucchero mescoliamo bene. Incorporiamo anche il lievito, io preferisco quello vanigliato. Mescoliamo bene. Andiamo a sciogliere il burro a bagno maria o nel micronde. Aggiungiamo al composto delle farine le uova poi il burro fuso e mescoliamo. Aggiustiamo la consistenza dell’impasto con il latte. L’impasto dovrà risultare compatto ma non troppo duro. A questo punto andiamo a tagliare grossolanamente il cioccolato al latte e incorporiamo all’impasto aggiungendo anche le nocciole. Su una teglia da forno rivestita di carta andiamo a formare i nostri filoncini non piu larghi di 3 cm. Inforniamo a 180 gradi per 20 minuti. Togliamo dal forno lasciamo raffreddare cinque minuti eppoi procediamo al taglio per obliquo con un coltello affilato e movimenti decisi, altrimenti rischiamo di rompere il cantuccio.

Io li ho preferiti cosi morbidi, ma chi li preferisse piu croccanti può rimettere a tostare in forno per altri 5 minuti.

 

BISCOTTI ALLE NOCI

Biscotti alle noci…voi direte ancora biscotti? La mia risposta è: ovviamente!!! Ho tantissime ricette da provare e questi piccoli dolcetti possono essere preparati in mille modi e essere tranquillamente conservati per diversi giorni in scatole di latta.

biscottiallenoci (2)

Per fare i biscotti alle noci ci occorrono:

120 gr  burro

150 gr  zucchero

200 gr  farina autolievitante

50 gr cacao in polvere

  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

noci quanto basta

In una ciotola lavoriamo lo zucchero e il burro fino a quando non abbiamo ottenuto un composto morbido. Aggiungiamo quindi l’uovo e la vaniglia e sempre mescolando uniamo la farina setacciata ed il cacao. Andiamo a finire di impastare il composto con le mani facciamo la classica “palla” e andiamo ad avvolgere nella pellicola trasparente. Facciamo riposare in frigo per circa mezz’ora. (se potete allungate il tempo di riposo anche ad 1 ora).
Trascorso questo tempo andiamo a prendere la pasta e prendendo un poco alla volta andiamo a formare delle piccole palline e adagiamole su di una teglia da forno ricoperta con l’apposita carta. Pressate leggermente e nel centro adiamo a mettere una metà di noce pressando leggermente in modo che nella cottura rimanga attaccata.
Inforniamo i biscotti a 180 C per circa 10 minuti.
Se non amate il cacao potete aumentare il peso della farina e togliere i biscotti appena saranno dorati.
Se gradite potete spolverizzare i biscotti alle noci con zucchero a velo a piacere.

I  biscotti con la frutta come questi, sono sicuramente più adatti al classico thè, oppure come dopo cena, gustati insieme ad un buon bicchiere di vino.

BISCOTTI AL COCCO

I biscotti al cocco sono molto veloci e semplici da preparare. Sono dei deliziosi biscotti che si preparano in pochi minuti.

bisscottialcocco (1)per fare i biscotti al cocco ci occorrono:

2 uova

200 gr farina di cocco

5 cucchiai di farina

150 gr zucchero

120 gr burro

zucchero a velo q.b.

Per questi biscotti al cocco premuriamoci di prendere fuori dal frigo il burro e  le uova una mezzora prima della preparazione. Andiamo quindi ad incominciare… In una terrina capiente andiamo a lavorare il burro con lo zucchero aiutandoci con le fruste elettriche fino a che non otterremo un composto omogeneo. Separiamo i tuorli dagli albumi. Aggiungiamo i tuorli al composto di burro e zucchero e lavoriamo ancora con le fruste per incorporare bene. Aggiungiamo anche la farina setacciata e mescoliamo bene con un cucchiaio di legno.  Aggiungiamo anche la farina di cocco sempre mescolando per amalgamare bene il composto. A parte montiamo gli albumi a neve con un pizzico di lievito vanigliato. Adesso andiamo ad incorporare gli albumi al composto con movimenti dal basso verso l’alto per non smontare il composto.

Prepariamo la teglia con carta forno e andiamo a disporre i biscotti aiutandoci con un cucchiaio. Mettiamo a cuocere in forno a 200° per circa 10 minuti. Una volta sfornati lasciate raffreddare e cospargere con zucchero a velo.

 

BRUTTI BONI

Brutti boni sono biscotti gustosi, nonostante l’ aspetto non “bellissimo”. Questa ricetta  è una variante con le mandorle e cioccolato.

bruttiboni (1)

 

per fare i brutti boni ci occorrono:

200 gr mandorle

200 gr cioccolato fondente

100 gr farina di riso

200 gr albumi

200 gr zucchero

4 cucchiai miele

Prediamo le mandorle pelate e tritiamo grossolanamente con un mixer (a me piace la granella un pò grossa) e versiamo in una terrina. Stessa cosa con il cioccolato tritiamo grossolanamente con un coltello e mettiamo anche questo nella terrina.

Andiamo a montare a neve gli albumi, quando saranno un pò montati aggiungiamo una punta di lievito cosicchè gli albumi rimarranno ben montati.  Aggiungiamo, mescolando con movimenti dal basso verso l’alto, la granella di mandorle e cioccolato, lo zucchero,ed il miele. Mescoliamo ancora  fino a ottenere un composto compatto.

Andiamo a disporre su una teglia, rivestita con carta forno, il composto,( io ho scelto di fare così invece dei mucchietti) quindi inforniamo la teglia, in forno preriscaldato, per 20 minuti alla temperatura di 170° o fino a quando assumerà un aspetto dorato.

Togliamo la teglia e  lasciamo raffreddare per qualche minuto. Tagliamo il composto in modo irregolare, e una volta separato in tanti bocconcini rimettere a biscottare in forno cinque minuti a 180°. Lasciamo raffreddare e serviamo i brutti boni ….

 

BISCOTTI TIPO LINZER

Biscotti tipo linzer, gli originali sono biscotti austriaci preparati con farina di mandorle e tuorli sodi…io ho cambiato le farine ottenendo dei biscotti friabilissimi…

biscottilinzer (4)per fare biscotti tipo linzer ci occorre

150 gr farina 00

100 gr crusca integrale macinata finissima

70 gr nocciole tritate finemente

80 gr zucchero fine

50 gr burro

100 gr philadelphia

aroma vaniglia

1 uovo

marmellata di more

zucchero a velo

Prepariamo la frolla. In un robot tritiamo le nocciole. A queste aggiungiamo la crusca e tritiamo il tutto finemente. Fatta questa prima operazione mettiamo nel bicchiere anche la farina, lo zucchero, il burro e il philadelphia. Azioniamo il robot fino ad ottenere un impasto sabbioso. Trasferiamo tutto in una terrina dove aggiungeremo l’aroma alla vaniglia e l’uovo intero. Impastiamo il tutto velocemente e mettiamo a riposare in frigo 1 ora.

Prediamo la frolla e stendiamo su un foglio di cartaforno. Con uno stampino quadrato (io ho scelto questa forma, ma ognuno sceglie quella che piu piace..;) )tagliamo i biscotti. Nella metà dei biscotti ottenuti pratichiamo un’intarsio (anche questo può essere tondo, un cuoricino o una stellina..insomma quello che la vostra fantasia suggerisce) Mettiamo tutti i tagli disponendoli un pò distanziati fra loro, su una leccarda da forno, di nuovo in frigo per mezzora. Preriscaldiamo il forno a 170° estraiamo i biscotti dal frigo e mettiamo a cuocere (compreso i ritagli che saranno dei biscottimi ottimi da sgranocchiare con un caffè…o da sgranocchiare ebbasta..)  per 10 minuti. Lasciare raffreddare i biscotti poi procedere stendendo un velo di marmellata sul biscotto intero e ricoprire con il biscotto col foro e procedere cosi fino ad esaurimento. Spolverare con zucchero a velo. Si conservano anche per un paio di giorni. Se volete che durino qualche giorno di piu allora metteteli in una scatola di latta.

CANTUCCI DELLA STREGA

Per la serie ricette per Halloween…cantucci della strega!!!! Una variante..diciamo colorata ma golosa dei classici cantucci…

icantuccidellastrega

per fare i cantucci della strega ci occorre:

400 gr  farina

100 gr cocco disidratato

200 gr di zucchero

100 gr di burro (ma se si voglio più morbidi aggiungere altri 50 gr)

4 uova (di cui 1 solo il tuorlo per spennallare)

1 bustina di lievito per dolci

1 bicchiere sciroppo di menta

200 gr cioccolato fondente ridotto in pezzetti

Procedimento: mettiamo la farina, il cocco e lo zucchero in una terrina dove andremo ad aggiungere il burro a pezzetti lavorando con le mani fino ad ottenere un composto sabbioso. Aggiungiamo anche la bustina di lievito mescolando bene. Andiamo ad incorporare agli ingredienti secchi gli ingredienti liquidi. A questo punto integriamo le uova e lo sciroppo di menta. Impastiamo lavorando bene e infine aggiungiamo i pezzi di cioccolato fondente precedentemente tritati grossolanamente.

icantuccidellastrega (1)

Sempre impastando in modo che il cioccolato si amalgami bene formiamo i classici panetti e spennelliamo con il tuorlo d’uovo rimasto. Preriscaldiamo il forno a 170° e cuociamo per 30 minuti. Estraiamo i biscotti  e facciamo intiepidire. Una volta che saranno leggermente raffreddati procediamo col classico taglio obliquo che contraddistingue i cantuccini…ecco un’altra idea per il menù di Halloween!!!