ROSE DEL DESERTO AVENA E BACCHE DI GOJI

Rose del deserto avena e bacche di goji sono una variante della famose versione di questi biscottini croccanti fuori e morbidi dentro…per una colazione e merenda piu salutare…andiamo a vedere la ricetta

20151018_rosedeldesertoavenagoji (3)

per le rose del deserto avena e bacche di goji ci occorrono:

100 gr farina di mandorle

200 gr farina

100 gr burro

70 gr philadelphia

30 gr bacche goji

2 uova

70 gr zucchero

fiocchi di avena per ricoprire

zucchero a velo

Procedimento: togliamo il burro dal frigo per farlo ammorbidire. Mettiamo le bacche di goji a rinvenire in una ciotolina con acqua tiepida. In una terrina andiamo a mescolare le uova con lo zucchero, se preferite aiutatevi con le fruste elettriche.
Aggiungete il burro morbido, il philadelphia, la farina di mandorle, il lievito, la vanillina e il sale e continuate a mescolare con le fruste.Per ultimo aggiungete la farina 00 le bacche di goji strizzate ben bene e qualche cucchiaiata di fiocchi di avena e terminiamo l’impasto.
Preleviamo con le mani leggermente inumidite una piccola quantità di impasto e andiamo a formare delle palline, quindi le  rotoliamo nei fiocchi di avena esercitando un po’ di pressione con le mani.
Disponiamo i biscottini in una teglia rivestita di carta da forno e poniamole in frigorifero per una 20 di minuti. Informiamo a 170° per 15 minuti. Trascorso questo tempo, sforniamo e lasciamo raffreddare le rose del deserto. Cospargiamo con  zucchero a velo e gustate le rose del deserto avena e bacche di goji.

Potete conservare le rose del deserto in una scatola di latta o in un contenitore con chiusura ermetica per al massimo 2-3 giorni.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente SBRICIOLATA ALLA RICOTTA E CIOCCOLATO Successivo CARBONARA MARE E MONTI