BISCOTTI TIPO LINZER

Biscotti tipo linzer, gli originali sono biscotti austriaci preparati con farina di mandorle e tuorli sodi…io ho cambiato le farine ottenendo dei biscotti friabilissimi…

biscottilinzer (4)per fare biscotti tipo linzer ci occorre

150 gr farina 00

100 gr crusca integrale macinata finissima

70 gr nocciole tritate finemente

80 gr zucchero fine

50 gr burro

100 gr philadelphia

aroma vaniglia

1 uovo

marmellata di more

zucchero a velo

Prepariamo la frolla. In un robot tritiamo le nocciole. A queste aggiungiamo la crusca e tritiamo il tutto finemente. Fatta questa prima operazione mettiamo nel bicchiere anche la farina, lo zucchero, il burro e il philadelphia. Azioniamo il robot fino ad ottenere un impasto sabbioso. Trasferiamo tutto in una terrina dove aggiungeremo l’aroma alla vaniglia e l’uovo intero. Impastiamo il tutto velocemente e mettiamo a riposare in frigo 1 ora.

Prediamo la frolla e stendiamo su un foglio di cartaforno. Con uno stampino quadrato (io ho scelto questa forma, ma ognuno sceglie quella che piu piace..;) )tagliamo i biscotti. Nella metà dei biscotti ottenuti pratichiamo un’intarsio (anche questo può essere tondo, un cuoricino o una stellina..insomma quello che la vostra fantasia suggerisce) Mettiamo tutti i tagli disponendoli un pò distanziati fra loro, su una leccarda da forno, di nuovo in frigo per mezzora. Preriscaldiamo il forno a 170° estraiamo i biscotti dal frigo e mettiamo a cuocere (compreso i ritagli che saranno dei biscottimi ottimi da sgranocchiare con un caffè…o da sgranocchiare ebbasta..)  per 10 minuti. Lasciare raffreddare i biscotti poi procedere stendendo un velo di marmellata sul biscotto intero e ricoprire con il biscotto col foro e procedere cosi fino ad esaurimento. Spolverare con zucchero a velo. Si conservano anche per un paio di giorni. Se volete che durino qualche giorno di piu allora metteteli in una scatola di latta.

Print Friendly, PDF & Email
Precedente ZUCCA CON OLIVE (POTPOURRY MALEFICO) Successivo PIZZOCCHERI ALLA VALTELLINESE