Crea sito

YOGURT…UNA COCCOLA LIGHT!

Yogurt dessert, un dolce intermezzo…una coccola light!!!

dessertalloyogurt

Ingredienti

175 gr yogurt greco total

2 albumi

4 cucchiai di zucchero (io ho messo il “misura”)

1 pacchetto di pavesini

alkermes

cacao

Montiamo a neve ben ferma gli albumi con un pizzico di cremor tartaro. Lavoriamo bene con le fruste lo yogurt con lo zucchero. Andiamo ad unire gli albumi con una frusta mescolando dal basso verso l’alto per non smontare…

Prendiamo i nostri bicchierini e mettiamo dentro la crema di yogurt cosi ottenuta.

Andiamo ad inzuppare i pavesini nell’arkemes. Inseriamoli nel crema dentro i bicchierini.

Spolveriamo col cacao…e la nostra coccola allo yogurt è pronta…:D

CIAMBELLE IN FORNO

ciambelleinforno

Le ciambelle in forno, sono ottime per la prima colazione, ma vanno benissimo anche per un thè con le amiche. Sono fragranti fuori e morbide dentro e sono fantastiche inzuppate nel latte…

INGREDIENTI

250 ml latte

50 gr burro

2 uova

100 gr farina manitoba + 50 gr per finire l’impasto

50 gr fiocchi di patate

150 gr di zucchero

1 bustina lievito da dolci

aroma al limone

aroma al rum

zucchero a velo

Prendiamo una pentola e mettiamo a bollire il latte con lo zucchero, il burro, gli aromi ed il lievito. Raggiunto il bollore togliere dal fuoco e aggiungere la farina e i fiocchi. Mescolate con un cucchiaio di legno energicamente fino a che l’impasto si staccherà dalle pareti della pentola.

Trasferiamo il tutto in una terrina e lasciamo intiepidire dopodichè iniziamo ad incorporare le uova uno alla volta, mescolando sempre col cucchiaio di legno.Aggiungiamo l’altra farina per aggiustare la consistenza dell’impasto. Dovrà essere piuttosto morbido ma lavorabile. Lasciamo riposare una decina di minuti.

A questo punto ungiamoci bene le mani con olio, prendiamo una pallina di pasta e formiamo un cordone che chiuderemo alla fine ottendendo la nostra ciambella, e cosi via fino ad esaurimento della pasta.

Preparate una leccarda  rivestita di cartaforno dove andremo ad adagiare le nostre ciambelle. Preriscaldiamo il forno a 180° e quando sarà a temperatura inforniamo le ciambelle cuocendo i primi 20 minuti, poi abbassando a 160° per altri 10 minuti.

ciambelleinforno (3)

Le ciambelle in forno dovranno risultare abbastanza pallide. Fate raffreddare e cospargete con zucchero a velo. Buona colazione!!!

ZEPPOLE DI SAN GIUSEPPE

HELLOMOTO

PER LE ZEPPOLE :

65 gr  farina 00

50 gr  burro

12o ml   acqua

1     cucchiaino raso di zucchero semolato

2     uova

un pizzico di sale

PER LA CREMA PASTCCERA:

4       tuorli

100 gr zucchero

50 gr  farina

500ml  latte

1       bustina vanillina

1       scorzetta di limone

PER GUARNIRE:

10 ciliege candite, zucchero a velo

Queste zeppole si preparano di solito per la festa del Papà, questt’anno ho anticipato un pochino, perchè comunque sono sempre buone…la ricetta che segue è con cottura al forno

Prepariamo la pasta per le zeppole versando in un pentolino l’acqua con il burro a tocchetti, aggiungendo il pizzico di sale, lo zucchero e portare a bollire con fuoco molto dolce. Quando il burro sarà sciolto togliamo dal fuoco e versiamo la farina tutta in una volta. Rimettiano sul fuoco e lavoriamo con un cucchiaio di legno fino a che l’ impasto si raccoglie in una palla. Togliamo dal fuoco ed aggiungiamo uno alla volta i tuorli sempe mescolando, si otterrà un impasto piuttosto sodo.Prendiamo una tasca da pasticcere munita da bocchetta a stella e su una placca da forno rivestita della carta apposita facciamo dei cerchi..come questi

Mettete ora la placca nel forno già caldo a 210° circa.  Lasciate cuocere per 20 minuti, senza mai aprire lo sportello del forno durante i primi 15 minuti. Quando i bigné sono dorati abbassate la temperatura a 180° per altri 5 minuti.

Nel frattempo avremo prerato la nostra crema pasticcera così in un pentolino mettiamo lo zucchero con i tuorli mescolando, aggiungiamo la farina setacciata sempre mescolando evitando che si formino dei grumi ,versiamo lentamente il latte sempre mescolando unendo la vanillina e la scorzetta di limone. Portiamo tutto ad ebollizione a fuoco dolce, lasciamo bollire a fiamma bassissima per 2/3 minuti. A questo punto lasciamo raffreddare la crema, e con questa farciamo le nostre zeppole, prima aprendole a metà, poi le richiudiamo e con la sacca da pasticcere mettiamo un pò della nostro crema e riempiamo il buco delle zeppole con un ciuffo di crema e sopra una ciligia candita.

spolverizziamo con zucchero a velo…..

 

CORNETTI ALLA “NUTELLA”

CornettivelociCornetti alla “Nutella”…Come può iniziare una domenica mattina con cornetti caldi e fragranti? Non sempre, ma mi piace preparare qualcosa, per gustarmelo in questo momento…ed ecco una soluzione gustosa e velocissima da realizzare...Sentite il profumino?

 

Ingredienti:

1            confezione di pasta sfoglia

1            barattolo di Nutella (no no non ci va tutto…anche se…)

latte,  zucchero a velo

Procediamo stendendo il rotolo di pasta sfoglia e tagliamo a triangoli..in ogni triangolino alla base, mettiamo una generosa cucchiaiata di Nutella per farcire…(nella farcia possiamo usare quello che piu ci piace…crema, marmellate di ogni genere…etc etc)

SNC00289

Iniziamo a dare forma al cornetto avvolgendo la pasta partendo dalla base del triangolo, con il finale della punta nella parte superiore, facendo attenzione di chiudere bene le punte esterne..ossia le “corna” sennò avremo il rischio che in cottura fuoriesca il ripieno.

Andiamo a sistemare i nostri cornetti sulla placca da forno…spennelliamoli leggermente con del latte e inforniamo a 170° per 15 minuti….trascorso il tempo di cottura, sforniamo i cornetti alla “nutella” e se vi piace cospargete con zucchero a velo… Buona colazione!!!!

 

FRITTELLE DOLCI

Frittelle dolci per il carnevale. Oggi ci prepariamo questa delizia, frittelle di patate, semplici da fare…

frittelledolci (5)

INGREDIENTI

500 ml latte

100 gr burro

4 uova

200 gr farina manitoba

100 gr fiocchi di patate (sì quelli per fare il purè)

200 gr di zucchero + quello per copertura

1 bustina lievito da dolci

aroma al limone

aroma alla vaniglia

strutto per friggere (circa 500 gr)

Prendiamo una pentola e mettiamo a bollire il latte con lo zucchero, il burro, gli aromi ed il lievito. Raggiunto il bollore togliere dal fuoco e aggiungere la farina e i fiocchi. Mescolate con un chcchiaio di legno energicamente fino a che l’impasto si staccherà dalle pareti della pentola.

Trasferiamo il tutto in una terrina e lasciamo intiepidire dopodichè iniziamo ad incorporare le uova uno alla volta, mescolando sempre col cucchiaio di legno.

A questo punto prepariamoci per la frittura delle frittelle dolci. In una pentola di alluminio a doppiofondo mettere lo strutto a sciogliere. Quando sarà ben caldo (fate la prova con un pezzetto di pasta…deve fare le bollicini tutto intorno) immergete i due cucchiaini che utilizzerete per le frittelle (trucchetto:cosi facendo l’impasto scivolerà via senza fatica) e mettete le frittelle, man mano che cuoceranno si gonfieranno, giratele con una pinza e quando saranno belle dorate, toglietele dal fuoco e mettetele a scolare su cartassorbente. A parte preparate una ciotolina con dentro lo zucchero, e prima che le frittelle dolci si raffeddino, “ruzzolatele dentro”!!!! Continuate fino ad esaurimento dell’impasto.

frittelledolci

Mettete sul piatto di portata. Ora le nostre frittelle dolci sono pronte per essere gustate calde e fragranti…..!

BOMBOLONI ALLA CREMA

Una gustosa ricetta per il carnevale, ma anche non…bomboloni alla crema!!!

bomboloniallacrema

INGREDIENTI

250 gr farina

250 gr manitoba

100 gr fiocchi patate

3 uova intere

100 gr burro

150 gr zucchero fine

250 ml latte

1 bustina  lievito secco

1 cucchiaino di miele

scorza di limone grattugiato

500 ml crema pasticcera

500 gr di strutto per friggere

100 gr zucchero per guarnire.

Mettiamo ad intiepidire 50 ml di latte con il cucchiaino di miele dove andremo a sciogliere il lievito. Lasciamo riposare fino a che non formerà la classica “schiumetta”.

In una terrina capiente, mettiamo le farine i fiocchi di patate, uova, zucchero ed il latte rimasto, la scorza grattugiata ed infine il lievito sciolto.

Impastiamo il tutto, l’impasto dovrà risultare liscio e morbido.

Lasciamo lievitare in un posto privo di corrente e bene coperto per 2 ore.

Trascorso questo tempo, stendiamo la pasta su un piano precedentemente infarinato, alta circa 1,5 cm, e con l’aiuto di un bicchiere, tagliamo tanti dischi. Rimettiamo a lievitare per 1 ora ancora il tutto coperto da un canovaccio.

A questo punto scaldiamo lo strutto e quando avrà raggiunto la temperatura procediamo con la frittura dei bomboloni.

Tenete pronta la carta assorbente, per asciugare un pò l’olio e una terrina con dentro lo zucchero, per “ruzzolare” i bomboloni.

Ancora caldi con l’aiuto di una sac-a-poche andiamo a farcire con la crema.

Sistemiamoli in un vassoio….se non ve li mangiano prima….!

Vi assicuro…una goduria!!!!!!

 

 

 

 

 

 

 

FROLLINI AL CACAO

Cominciamo con la “produzione” dei biscotti che andranno a far parte di alcuni doni per Natale, questa è la ricetta dei frollini al cacao ripieni

Per la frolla

125 gr burro

125 gr formaggio cremoso tipo Philadelphia

450 gr farina 00

50 gr cacao amaro

3 tuorli

1 uovo

200 gr zucchero

aroma vaniglia

Per la crema

125 gr di Philadelphia

70 gr zucchero

200 gr cioccolato bianco

zucchero a velo per guarnire

Cominciamo a preparare la frolla mettendo nel robot il burro, formaggio cremoso , zucchero e la farina in modo  da ottenere la “sabbiatura”. Aggiungiamo le uova intero amalgamando bene uno alla volta e non si aggiunge l’altro uovo prima che non sia amalgato bene quello prima. Tutto questo deve essere fatto senza tenere molto in azione il “robot” per evitare che si scaldi il burro.

Tiriamo fuori l’impasto e finiamo a “mano. Fasciamo in una pellicola e mettiamo in frigo per circa un’ora. Io consiglio di prepararla anche la sera prima, cosi sarà bella solida e facile da lavorare.

Dividiamo in 2 l’impasto e stendiamo in due rettangoli, aiutandoci con la cartaforno. Prendiamo il primo rettangolo e lo poniamo sulla teglia, spalmiamo di Philadelphia e di cioccolato bianco che avremo precedentemente tritato grossolanamente “a punta di coltello”, e con il secondo rettangolo andiamo a ricoprire in modo da avere un grosso panetto.

Rimettiamo una mezz’ora in frigo. Prima di infornare taglieremo a quadrotti.

Riscaldiamo il forno a 180° e inforniamo per 15 minuti.

Lasciamo raffreddare staccando delicatamente i biscotti e spolveriamo con zucchero a velo.  ; -)