Crea sito

GRIGLIATA DI CARNE MISTA AL FORNO

Magari è un pò banale, ma ci sono degli accorgimenti da seguire, per un ottima grigliata di carne mista al forno….

grigliatacarneinforno

Nella nostra famiglia è d’uso specialmente nei weekend fare la grigliata di carne mista in forno che di solito e composta da pollo, salsicce, costine di maiale e bistecche da realizzare con cottura in forno e griglia, questa è la mia versione…

Per 8 persone

8 coscie di pollo

6 sovracoscia di pollo

6 salsicce

16 costine di maiale

1,2 kg  bistecca manzo (con osso)

Solitamente preparo la carne la sera prima per il pranzo del giorno dopo il mio presonale procedimento è questo:

In una terrina mettiamo il pollo dopo averlo privato della pelle con un poco di olio ed insaporiamo con paprika dolce, aglio in polvere, sale rosa e salvia.In un altra terrina mettiamo le costine con aglio prezzemolo rosmarino pepe e sale.Copriamo tutta la carne con un foglio di cartaforno e sopra stagnola e mettiamo a riposare in frigo tutta la notte.

Il giorno dopo predisponiamo la carne in una ruola e preriscaldiamo il forno a 220° quando avrà raggiunto la temperatura inforniamo per circa mezzora. Trascorso questo tempo, giriamo i pezzi di carne e abbassiamo la temperatura a 180° e completando la cottura. Nel frattempo andiamo a scaldare la griglia per la bistecca.Trascorsa circa una ventina di minuti, spengo il forno, lasciando la carne dentro.Prendiamo la bistecca la sciascquiamo bene sotto acqua fredda e tamponiamo per asciugare. Con una rametto di rosmarino ungiamo un pò la carne e andiamo ad adagiarla sulla griglia. La cottura sarà veloce 3 miniti per parte compresa anche la parte dell’osso, lasciandola in “piedi”  (i minuti variano dalla altezza della bistecca). Aggiustiamo di sale e pepe e tagliamo a pezzi..se fosse troppo al sangue per i vostri commensali,(noi toscani abbiamo il culto della “fiorentina” al sangue), consiglio di appoggiare sulla griglia ancora calda per pochi secondi la parte di taglio… se volete potete insaporire con una salsina di aglio, rosmarino e olio d’oliva

A questo punto mettiamo nel vassoio di portata, e buon appetito!!!!

 

 

 

ROASTBEEF ALLO SPUMANTE

Oggi vi propongo il roastbeef allo spumante. La carne risulterà morbida, profumata ed appetitosa…

roastbeefspum_1

Questa ricetta me l ha “concessa” una mia amica di origine veneta, per un buon risultato si deveno tenere d’ occhio attentamente i tempi di cottura, e così  facendo io ormai la replico con discreto successo….

INGREDIENTI:

800 gr.  girello

150 gr.  burro

4 cucch. olio e.v.o.

1                  dado

500 dl.    spumante brut

pepe

Prendiamo una casseruola con olio e burro, e facciamo rosolare la carne una decina di minuti. Sempre a fiamma vivace aggiungiamo lo spumante e sfumiamo per circa 5 minuti, dopodichè mettiamo il dado e il pepe, abbassando leggermente,  e lasciamo cuocere per 20 minuti. Passato questo tempo, togliamo dal fuoco e mettiamo la carne in una terrina,sotto peso per un oretta, di modo che esca l’eccesso dei succhi.Raccogliamo il fondo di cottura in un pentolino a cui andremo ad aggiungere anche i succhi della carne.

Procediamo a tagliare la carne con fettine abbastanza sottili, disponendole sul piatto di servizio. In questo caso io l ho servito accompagnato con patate al forno.

roastbeefspum_2

Riscaldate il sughetto che metterete in una salsiera in modo che i vostri commensali, una volta impiattato, potranno versare a piacimento sul roastbeef…semplicemente gustoso…..(alla fine, si può fare anche la “scarpetta”)

INSALATA IN COPPA

Oggi dando un’occhiata veloce in frigo, ecco l’idea, una cosa stuzzicante ma anche leggera…insalata in coppa, magari acccompagnata anche da una bella birra fresca…

insalatadtacchinoinCoppa

per l’ insalata in coppa ci occorre:

200 gr di fesa di tacchino
50 gr pan carrè
20 gr parmigiano a scaglie
50 gr pomodori pachino
50 gr. Cuori di carciofi
una manciata di olive verdi
olio e.v.o. origano sale pepe

Scaldiamo una padella con 2 cucchiai di olio e.v.o. e mettiamo a cuocere la fesa di tacchino già tagliata a bocconcini o a listarelle. Salare e pepare a piacere. In una terrina, dopo aver lavato e pulito, andiamo a tagliare i pomodori pachino in 4 parti e i cuori di carciofo, che avremo precedentemente fatto saltare in padella anche questi con olio e sale e un trito di prezzemolo. Aggiungiamo alla terrina, l origano e un cucchiaio di olio. A cottura ultimata della carne facciamo raffreddare e dopodichè andremo ad unire alla verdura. Mescoliamo bene e lasciamo insaporire una mezz’ora. Sistemiamo l’insalata in una coppa guarnendo con scaglie di parmigiano…e buon appetito!

insalatadtacchinoinCoppa1-2

PORTAFOGLI DI CARNE AI FUNGHI

Mi piacciono molto i funghi, e li uso in maniera quasi smodata…nella mia cucina, nelle mie pietanze, i funghi sono spesso presenti, perchè fortunatamente tutte le mie zie sono delle “fungaie” ed ho sempre scorta di porcini  in stagione freschi, ma anche congelati o essiccati.

Ecco perchè  mi è tornata in mente una delle tante versioni di come cucinare la carne ripiena che si usa da anni in casa mia, i portafogli di carne ai funghi con besciamella….

Ingredienti:

2 fese di tacchino abbastanza grandi
100 gr di provola dolce a fette
100 gr di mortadella a fette
50 gr di porcini secchi
100 ml besciamella
olio e.v.o.
sale e pepe
stuzzicadenti (per chiudere i portafogli)

 

Mettete in una ciotola con acqua tiepida i funghi porcini secchi a rinvenire. Nel frattempo prendere le due fese di tacchino batterle un pochino per ammorbidire e assottigliare la carne. Scolate bene i funghi e cominciamo a comporre i nostri portafogli.. ricoprire per metà la fesa di tacchino con uno strato di fette di provola (circa 2) sopra a queste la mortadella e a finire i funghi porcini (io a chiudere ho messo un ulteriore fettina di provola). Ribaltare l’altra metà della fetta di carne sopra al ripieno e aiutarsi con degli stecchini a chiudere i lembi della carne a modo di portafoglio.A questo punto in una padella mettere un po’ di olio evo e la besciamella con un po’ del liquido dei funghi e adagiare i portafogli di carne che avrete salato e pepato a cuocere. Cuocere per 5 minuti dopodiché rigirare la carne e dopo 5 minuti togliere dal fuoco.


portafoglicarnepres

Impiattare con il sughetto e buon appetito