INVOLTINI DI VERZA SPECK E VERDURE

Involtini di verza speck e verdure sono dei bocconcini morbidi e saporiti. Il delizioso ripieno di verdure viene avvolto dalle foglie di verza e chiuso dal saporito speck. Realizzare questi involtini è semplice..andiamo a vedere insieme la ricetta.

per gli involtini di speck e verdure ci occorrono:

dosi per 2 persone

6 foglie di verza

6 fettine di speck

1 uovo

1 patata

1 carota

1 porro

parmigiano grattugiato

prezzemolo

pan grattato

sale e pepe

olio e.v.o.

Per prima cosa laviamo bene le foglie della verza e scottiamole in acqua bollente leggermente salata per alcuni minuti e quando saranno morbide le scoliamo poggiandole sopra un panno asciutto.

Prepariamo il ripieno di verdure: lessiamo una patata abbastanza grande (o due patate medie) e una carota. Una volta cotte e lasciate raffreddare, schiacciamo il tutto in una terrina con l’aiuto di una forchetta. Aggiungiamo al composto ottenuto, l’uovo, il porro precedentemente tritato, il parmigiano grattugiato ed il prezzemolo.Mescoliamo bene. Infine mettiamo il pangrattato per aggiustare la consistenza del ripieno. Salate e pepate a gusto.

Andiamo quindi a formare i nostri involtini. Sulla foglia di verza lessata mettiamo un cucchiaio dell’impasto ottenuto. Arrotoliamo a fagottino la foglia di verza e chiudiamo con una fettina di speck.

Ungiamo una teglia e disponiamo gli involtini di verza per la cottura.

 

Inforniamo a 200° per 15 minuti o fino a che lo speck non sarà bello croccante.

Lasciare leggermente intiepidire e servire.

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente FUSILLI INTEGRALI AL PESTO DI BROCCOLI E FUNGHI Successivo TORTA-MISU'