TIGELLE

Semplicemente…tigelle!!! Cotte con la sua piastra arrivatami per mano della mia sister Donatella, direttamente dal mercato di Pianoro, oggi per un pranzo fra amici, ecco la mia produzione!!! Cosa dire sono sempre un gran successo.

tigelle (1)le tigelle sono ottima alternativa alle crescentine o gnocco fritto, anche perchè non sono fritte. Anche queste si accompagnano con tutti i tipi di affettati, formaggi verdure grigliate o sottolio, ma anche in dolce con marmellate o nutella.

Per fare le tigelle ci occorre:

850 gr   farina 00

150 gr   fiocchi di patate

2           cubetti di lievito

250    acqua frizzante

200    latte

2 cucchiaini di zucchero

50 ml olio

2 cucchiaini di sale

Procedimento:

Scaldiamo un pochino il latte e dentro andiamo a  mettere il lievito con due cucchiaini di zucchero, mescolando per far sciogliere il lievito e lasciamo che si formi una schiumetta in superficie. In una ciotola capiente mettiamo la farina i fiocchi di patate e il sale, mescolando, aggiungiamo l’ olio e sempre mescolando incorporiamolo alle farine. Iniziamo ad impastare mettendo il latte con il lievito eppoi l’acqua.Copriamo l’impasto ma prima, pratichiamo una croce sopra che faciliterà la lievitazione. Lasciamo riposare per circa 2 ore  dentro il forno spento.

Quando l’impasto risulterà pronto, quindi raddoppiato di volume, preleviamo un poco di pasta per volta, facendo delle pallette grandi come un’ albicocca. (circa 35 gr l’una). Lasciamo lievitare un altra mezz’ora coperte con un canovaccio.

A questo punto iniziamo a scaldare la piastra apposita…e metto a cuocere le pallette di pasta lievitata, che chiudendo la piastra diventereanno dei dischi. Si cuociono rigirandole prima da un lato eppoi dall’altro.

tigelle (2)

Si servono ben calde e aprendole a mò di panino si farciscono con quello che a uno piace di piu dal salato al dolce…provatele!!!

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente ROTOLO GIRELLA Successivo COPPETTE ALLA CREMA DI RICOTTA