Crea sito

PIZZA MARGHERITA

Pizza margherita, tra le pizze, la margherita è quella più amata, specialmente dai bambini, incontra anche i palati più difficili, a patto che gli ingredienti siano di ottima qualità.

20140202_201750

 

per fare la pizza margherita ci occorre:

300 g di farina per pizza (io uso la tre mulini)
15 g di lievito
4 cucchiai di olio
8 g di sale
8 g di zucchero
200 ml acqua (o quanta ne assorbe la farina..)
250 gr passata di pomodoro
350 gr mozzarella
origano
sale, olio
Cominciamo preparando il lievitino. Prendiamo una ciotolina con 4 cucchiai di farina mettiamo il lievito secco e lo zucchero mescoliamo e aggiungiamo 100 ml di acqua tiepida. Copriamo la ciotolina con la pellicola alimentare e lasciamo riposare 30 minuti.
Trascorso questo tempo in un’altra ciotola capiente mettiamo la farina rimasta con il sale e mescoliamo bene in modo che non venga a contatto diretto col lievito. Al centro mettiamo il lievitino e cominciamo ad impastare. Continuiamo aggiungendo l’acqua e l’olio e impastiamo ancora per 10 munti fino a che non otterremo un impasto liscio e elastico. Facciamo una croce con una lama copriamo bene e mettiamo a lievitare in un posto riparato da correnti. (considerate che l’impasto deve lievitare in un ambiente di almeno 30 gradi, che in estate non è un problema ma se è inverno riscaldate il forno a 50 ° e una volta spento ponete l’impasto dentro con una ciotola di acqua…vedrete che risultato)

Una volta raddoppiato l’impasto (calcolate circa 3 ore perchè l’incidenza del lievito è piuttosto bassa ) ungiamoci le mani e in una teglia leggermente unta andiamo a stendere la pasta con le mani. Lasciamo riposare un’altra mezzora (vederete che la pasta farà come delle piccole bolle..) Andiamo a farcire la pizza margherita. Prendiamo la passata di pomodoro aggiungiamo un paio di cucchiai d olio e l’origano sale. Con un cucchiaio stendiamo il pomodoro lasciando libero circa mezzo centimetro a cornice.. Poniamo in forno a 250° per 10/12 minuti. Mettiamo la mozzarella (io precedentemente la passo nella grattugia a fori larghi) che deve essere in quantità generosa..deve filare..Rimettiamo in forno fino a che la mozzarella non è sciolta…Gustatevi la pizza margherita (anche con le mani)

 

20140202_202401

Print Friendly, PDF & Email