PETTO DI POLLO RIPIENO AGLI SPINACI

Petto di pollo ripieno agli spinaci è una valida alternativa per gustare questa parte prelibata del pollo. Si pratica una tasca, dove andiamo ad inserire le verdure e il formaggio. La cottura in forno con la superficie irrorata dalla passata di pomodoro lo fa assomigliare al classico calzone di pizza.

per il petto di pollo ripieno agli spinaci ci occorrono:

un petto di pollo intero

300 gr spinaci lessati

60 gr emmenthal grattugiato

passata di pomodoro verace

origano

aglio in polvere

olio e.v.o

sale e pepe

Prendiamo il petto di pollo e tagliamo a metà in due parti. In ciascuna delle due parti, andiamo ad incidere la carne in modo da poter creare una tasca. Teniamo da parte.

Prendiamo una padella con qualche cucchiaio di olio e.v.o. e un poco di aglio in polvere e facciamo andare fino a che l’aglio non sarà dorato. Aggiungiamo gli spinaci lessati e ben strizzati. Facciamo saltare 5 minuti. Lasciamo raffreddare.

Riempiamo le tue tasche di pollo con gli spinaci cotti e l’emmethal grattugiato. Per sicurezza andiamo a chiudere i lembi con degli stuzzicadenti che poi, a fine cottura andremo a rimuovere.

Prepariamo una pirofila e sul fondo un paio di cucchiai di olio e un paio di cucchiai di passata di pomdoro, poniamo i petti di pollo, saliamo e pepiamo. Sopra il petto ripieno mettiamo ancora qualche cucchiaio di passata di pomodoro, olio e origano.

In forniamo a 180° per circa una ventina di minuti. Togliamo dal forno, rimuoviamo gli stecchini e impiattiamo con il suo sughetto.

A vista sembrano dei calzoncelli. Io gli ho serviti, in questo caso, accompagnati da funghi cardoncelli, buon appetito

Print Friendly, PDF & Email
Precedente FARFALLE INTEGRALI AL RAGU DELLA MAMMA LUCIA Successivo GNOCCHETTI TRICOLORI AL PESCE