Crea sito

LASAGNA AL RAGU

Oggi vi propongo un primo piatto lasagna al ragu…a casa mia fà da padrona è il piatto della festa, assieme al tortellino in brodo, questa è la ricetta di famiglia…

lasagna

I cuochi (quelli seri) inorridiranno per qualche mio ingrediente, ma essendo donna sempre di “furia” questa è la versione ultraveloce, per quella fatta con tutti i “crismi” vi rimando più avanti…

VERSIONE ULTRAVELOCE

2 confezioni  pasta a lasagna (io uso una marca che inizia con la B)

2 confezioni besciamella già pronta (anche di questa ho le mie preferenze)

800 gr  ragù (preparato il giorno prima con le mie manine)

300 gr parmigiano grattugiato.

Prendiamo una pentola capiente e sbollentiamo la nostra pasta scolandola e adagiandola su un canovaccio, così fino ad esaurimento, Nel mentre prendiamo una bella pirofila e mettiamo una bella cucchiata di sugo sul fondo e iniziamo col primo strato di pasta.

Proseguiamo mettendo un paio di cucchiaiate di besciamella e di seguito un paio di cucchiate di ragù e sopra una bella manciata di parmigiano (giudicate voi ad occhio ma vanno condite bene senza risparmiare!!!) la dose di besciamella ad ogni strato varia a gusto, io che ho la scuola romagnola alle spalle, faccio più ragù che besciamella, mentre per chi le vuole molto più morbide deve prevalere un pochino la besciamella…

Si continua così strato per strato fino ad esaurimento della pasta.

Per origine l’ultimo strato di pasta che fungerà da “coperchio” e quindi sarà abbrustolita a fine cottura, la tengo solo col ragù e parmigiano…non vi stò a dire che c’è la conta per chi prenderà la pasta croccante, o le divisioni non saranno mai eque…ahahah

Inforniamo a 20o gradi per 30 minuti (temperature e tempi sono indicativi per via delle differenze dei forni..deve comunque venire la crosticina croccante sopra. Ciao e felice giornata!

Print Friendly, PDF & Email