Crea sito

COCCOLI

Oggi ricetta dei coccoli. Una volta nelle friggitorie qui in toscana si potevano trovare i coccoli insieme alla polenta fritta. Cadute in disuso le friggitorie li possiamo trovare nei menù dei ristoranti serviti come antipasto accompagnati da stracchino e prosciutto crudo. Io li servo anche come secondo piatto accompagnando a salumi formaggi di vario tipo e tenendone da parte qualcuno senza sale anche con crema di nocciole!!

coccoli (1)

Per fare i coccoli ci occorre:

500 gr farina 00

400 ml acqua

30 ml olio

1 bustina lievito secco

2 cucchiaini zucchero

olio per friggere

Partiamo preparando il lievitino. In 200 ml di acqua tiepida sciogliamo lo zucchero. Aggiungiamo il lievito secco e 100 gr di farina. Lasciamo riposare mezz’ora coperto da un canovaccio. Trascorso questo tempo aggiungiamo la restante farina, l’olio un po di sale e l’acqua riamasta. Aiutatevi con un cucchiaio di legno unto per mescolare bene l’impasto che dovrà rimanere molto morbido. Lasciate lievitare almeno 2 ore coperto e al riparo da correnti. (Io di solito scaldo il forno con una bacinella d’acqua spengo e metto a lievitare lì dentro).

Passato il tempo di lievitazione, prepariamo una pentola a bordo altro scaldiamo bene l’olio e aiutandoci con due cucchiai andiamo a prelevare la pasta e mettiamola a friggere. (Consiglio di non friggere tanti coccoli insieme perchè raffredderebbero l’olio e non risulterebbero belli gonfi e croccanti) Una volta belli gonfi e dorati togliamo dalla pentola e scoliamo su carta assorbente. Seriviamo ben caldi. Provateli vi piaceranno!!!

coccoli (3)

 

Print Friendly, PDF & Email

Una risposta a “COCCOLI”

I commenti sono chiusi.