Crea sito

BRIOCHES CON UVA

Brioches con uva, frutta di stagione, in toscana è il periodo del pan con l’uva, io ho voluto creare una variante un pochino piu dolce a brioches….

20140929_220019

 

per le brioches con uva  ci occorre:

200 gr. di Manitoba

200 gr farina

80 gr zucchero

1 bustina di mastrofornaio

250 gr. di latte tiepido
3 cucchiai di olio
2 uova
300 gr uva nera a chicchi piccoli
150 gr. di philadelphia

Iniziamo sciogliendo il lievito nel latte tiepido.In una ciotolina andiamo a mettere tre cucchiai di farina, un cucchiaio di zucchero e stemperando aggiungiamo il latte con il lievito.Lasciamo riposare per mezzora coperto con una pellicola.In un’ampia ciotola mettiamo la farina, il philadelphia a cucchiaiate ,il restante zucchero, il sale mescolando bene.A questo punto facciamo un buco al centro e mettiamo il lievitino.Iniziamo ad impastare per far assorbire le farine, dopodichè andiamo ad aggiungere le uova incorporandole uno alla volta. Trasferiamo l’impasto sulla spianatoia e impastiamo fino a quando la pasta è bella liscia.

Mettiamo l’impasto delle brioches in una ciotola, fare una croce al centro, coprire con la pellicola e facciamo lievitare nel forno precedentemente riscaldato spento con una ciotola piena d’acqua tiepida in fondo, per 2 ore o fino al raddoppio.

Quando l’impasto sarà lievitato, stendiamo il tutto sulla carta da forno aiutandoci col mattarello. Facciamo una sfoglia alta un centimetro circa. Sulla pasta andiamo a mettere i chicchi d’uva precedentemente lavati e asciugati (lasciando liberi i bordi in cima e in fondo). Nei bordi che sono rimasti liberi, spennelliamo con un pochino di latte dopodichè arrotoliamo dal lato piu lungo su se stesso….

Tagliamo questa specie di “salamone” con un cortello in fette di due cm. circa e le poniamo sulla leccarda da forno rivestita di carta spennellando con un po’ di latte e zucchero e lasciamo lievitare ancora per circa un’oretta.

Preriscaldiamo il forno a 170° e mettiamo a cuocere per 15-17 minuti.

Lasciamo raffreddare…potete gustarle per colazione o per una sana merenda…